Rodolfo Sonego con Monica Vitti e Alberto Sordi

Il grande cinema di Rodolfo Sonego  arriva alla Casa del Cinema di Roma. Un evento speciale dedicato al celebre sceneggiatore veneto  padre della commedia all’italiana

e creatore del personaggio di Alberto Sordi.

Sabato 19 novembre 2022 alla Casa del Cinema di Roma si terrà l’evento speciale dedicato a Rodolfo Sonego, storico sceneggiatore veneto di cui nel 2021 è stato celebrato il centenario della nascita.

 

All’incontro, che inizierà alle ore 18, parteciperanno Giulio Sonego (figlio di Rodolfo), Silvia Napolitano (allieva e collaboratrice di Rodolfo, sceneggiatrice e docente al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma), Franco Melis (studioso, scrittore e collaboratore di Tatti Sanguineti nella pubblicazione Il cervello di Alberto Sordi. Rodolfo Sonego e il suo cinema.) e Viviana Carlet e Carlo Migotto, direttori del Premio Rodolfo Sonego e Piattaforma Lago.

 

A precedere l’incontro, alle ore 16, la proiezione speciale del film “Lo scopone scientifico” il grande classico scritto da Rodolfo Sonego e diretto da Luigi Comencini nel 1972.

 

L’evento è organizzato da Fondazione Francesco Fabbri e Piattaforma Lago che, dal 2006, proprio a Sonego dedica un concorso nazionale per giovani sceneggiatori e sceneggiatrici e che nel 2021 hanno curato le attività di celebrazione del centenario della nascita di Sonego – che sono condensate nella libro (curato da Migotto e Carlet) Rodolfo Sonego: tutto è cinema che verrà presentato ufficialmente al pubblico durante l’evento.

 

Durante l’incontro verranno inoltre mostrate in anteprima alcune clip tratte dal cortometraggio Cicciolina Pocket di Claudio Casazza, la sceneggiatura già finalista del Premio Sonego nel 2018, e il film ora in concorso al prossimo Torino Film Festival.

 

Appuntamento dunque sabato 19 novembre alle 16 per la proiezione del film e alle 18 per l’incontro. L’ingresso è gratuito. A seguire aperitivo con il Consorzio Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG.

 

Programma completo dell’evento:

 

IL GRANDE CINEMA DI RODOLFO SONEGO

Lo sceneggiatore veneto padre della commedia all’italiana e creatore del personaggio di Alberto Sordi

 

ore 16:00

Lo scopone scientifico sceneggiatura di Rodolfo Sonego e regia di Luigi Comencini, 1972.

La pellicola vede come protagonisti Peppino (Alberto Sordi) e la consorte Antonia (Silvana Mangano), due poveri borgatari romani che ogni anno attendono con ansia l’arrivo di una vecchia miliardaria statunitense (Bette Davis), la quale, essendo una grande appassionata del gioco d’azzardo, sfida sovente i due coniugi a carte.

Peppino e Antonia anche questa volta accetteranno la sfida per tentare il colpaccio che potrebbe finalmente dare una svolta economica alle loro grame esistenze.

 

ore 18:00

incontro con collaboratori e studiosi di Rodolfo Sonego:

 

Giulio Sonego, figlio di Rodolfo

Silvia Napolitano, allieva e collaboratrice di Rodolfo, sceneggiatrice e docente al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma

Franco Melis, studioso, scrittore e collaboratore di Tatti Sanguineti nella pubblicazione Il cervello di Alberto Sordi. Rodolfo Sonego e il suo cinema.

Viviana Carlet e Carlo Migotto, direttori del Premio Rodolfo Sonego e Piattaforma Lago

 

Presentazione del libro Rodolfo Sonego: tutto è cinema

Il libro dedicato alla vita di Rodolfo Sonego, è una raccolta di testimonianze di amici e colleghi che con lui hanno collaborato, documenti mai pubblicati e saggi inediti. Curato da Carlo Migotto e Viviana Carlet e realizzato dallo studio di grafica makethatstudio con le illustrazioni di Claudia Bernardi, raccoglie gli interventi di Massimo Benvegnù, Franco Melis, Mirco Melanco, Antonello Rinaldi, Silvia Napolitano e la storica Serena Dal Borgo. Ad accompagnare la lettura un intervento appassionato del figlio Giulio Sonego.

 

A seguire presentazione dei finalisti del Premio Rodolfo Sonego XIV:

Greta Amadeo – Come il vento

Daniele Luciani – Kiwi indigesti per cena

Lorenzo Vitrone – La casa di cover

Gabriele Camilli e Francesco Logrippo – La lunga notte di Wendy

Riccardo De Fusco – Uomini soli

Giada Gentili – La proposta

Francesco Logrippo e Giorgio Maria Nicolai – I sabotatori

Alessia Martina Dubini e Camilla Maino – Lègàmi

Ginevra Bruscino e Lorenzo Fontana – Roma Mon Amour

e i soggetti vincitori

Luca Vendruscolo, Simona Nobile e Marco Alessi – Italy first

Ruben Marciano – Pippo o Piero

SPECIALE: in anteprima alcune clip tratte dal cortometraggio Cicciolina Pocket di Claudio Casazza, la sceneggiatura già finalista del Premio Sonego nel 2018, e il film ora in concorso al prossimo Torino Film Festival.

Lago Film Fest

Vicolo De Noni 16/3

Revine LagoVeneto 31020

Italy

 

 

 

 

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14777389

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details