Alexander Gadjiev (foto Andrej Grilc)

Con il recital di pianoforte di Alexander Gadjiev, al suo debutto a Cagliari, giovedì 1 dicembre alle 20.30, si chiude la Stagione concertistica 2022

Giovedì 1 dicembre alle 20.30 (turno B) è in programma il sedicesimo e ultimo appuntamento della Stagione concertistica 2022 del Teatro Lirico di Cagliari che presenta l’attesissimo debutto a Cagliari di Alexander Gadjiev (Gorizia, 1994), giovane virtuoso italo-sloveno che propone un imperdibile recital di pianoforte interamente dedicato al genio compositivo di Fryderyk Chopin.

Il programma musicale prevede infatti: Preludio in do diesis minore per pianoforte op. 45; Barcarola in Fa diesis maggiore per pianoforte op. 60; Sonata n. 2 in si bemolle minore per pianoforte op. 35; Polacca-Fantasia in La bemolle maggiore per pianoforte op. 61; da Tre mazurche per pianoforte op. 56: n. 2 in Do maggiore (Vivace) – n. 3 in do minore (Moderato); Ballata n. 4 in fa minore per pianoforte op. 52 di Fryderyk Chopin.

Lo spettacolo ha una durata complessiva di 1 ora e 15 minuti circa e non prevede l’intervallo.

I posti in teatro sono identificati, come sempre, per ordine (platea, prima e seconda loggia) e per settore (giallo, rosso e blu). Ad ogni settore corrisponde un prezzo, secondo il diverso valore dei posti.

Prezzi biglietti: platea € 35 (settore giallo), € 30 (settore rosso), € 25 (settore blu); I loggia € 30 (settore giallo), € 25 (settore rosso), € 20 (settore blu); II loggia € 10 (settore unico).

 

Ai giovani under 30 ed ai disabili sono applicate riduzioni del 50% sull’acquisto dei biglietti. Ulteriori agevolazioni sono previste per gruppi organizzati.

 

È consentito l’uso dei voucher (Stagione concertistica 2020 – Stagione lirica e di balletto 2020) per il pagamento dei biglietti (dietro presentazione degli stessi voucher). Si invita ad utilizzare il pagamento elettronico (carte di credito e bancomat), soprattutto per un’eventuale differenza da integrare (se il voucher fosse di importo inferiore al prezzo del biglietto).

 

Il Teatro Lirico di Cagliari continua ad offrire la possibilità, al variegato e multiforme pubblico di giovani e giovanissimi studenti di tutte le scuole sarde di qualsiasi ordine e grado, di avvicinarsi ancora una volta o, in alcuni casi, per la prima volta all’affascinante mondo del teatro musicale a condizioni davvero vantaggiose ed agevolate.

 

Anche in occasione di questo spettacolo, sono a disposizione biglietti, al prezzo promozionale di € 2, per tutte le scuole della Sardegna, compresi i conservatori e le università.

 

La Biglietteria del Teatro Lirico è aperta lunedì, martedì, giovedì, venerdì e sabato dalle 9 alle 13, mercoledì dalle 16 alle 20 e, nei giorni di spettacolo, anche da due ore prima dell’inizio.

 

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Lirico, via Sant’Alenixedda, 09128 Cagliari, telefono 0704082230 – 0704082249, biglietteria@teatroliricodicagliari.it, www.teatroliricodicagliari.it. Servizio promozione culturale scuola@teatroliricodicagliari.it. Il Teatro Lirico di Cagliari si può seguire anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram, Linkedin.

 

La Direzione si riserva di apportare al programma le modifiche che si rendessero necessarie per esigenze tecniche o per cause di forza maggiore. Eventuali modifiche al cartellone saranno indicate nel sito internet del teatro www.teatroliricodicagliari.it.

 

Alexander Gadjiev – Pianoforte

Esposizione musicale e cultura mitteleuropea: Alexander Gadjiev deve la prima alla sua famiglia, con madre e padre entrambi didatti e musicisti, e la seconda a Gorizia – sua città d’origine – naturale crocevia di popoli, culture, lingue. Fattori che hanno entrambi avuto un’influenza determinante sulla sua naturale capacità di assorbire, elaborare e rivisitare, con gusto proprio, stili e linguaggi musicali diversi. Seguendo gli insegnamenti del padre, noto didatta russo, Alexander Gadjiev si esibisce per la prima volta con orchestra a 9 anni e tiene il primo recital solistico a 10.

Si diploma a 17 anni con il massimo dei voti, lode e menzione speciale. Questo gli consente di partecipare al Premio Venezia – concorso riservato ai migliori diplomati d’Italia – e di vincerne la XXX edizione. Alexander Gadjiev è appena risultato vincitore del Secondo Premio e del Premio speciale Krystian Zimerman “per la miglior esecuzione di una Sonata” al XVIII Concorso Chopin di Varsavia. Pochi mesi prima ha vinto il Primo Premio e numerosi altri premi al Concorso Internazionale di Sydney 2021. È anche vincitore del Terence Judd Award 2022, particolarmente connesso ad una delle più prestigiose orchestre britanniche, la Hallè Orchestra, con cui si esibirà in diversi concerti.

In qualità di “BBC New Generation Artist 2019-2021”, un titolo di cui solo pochi giovani musicisti si possono fregiare, è ancora impegnato ad incidere nei più rinomati studios londinesi, ad esibirsi in prestigiosi festival e sale inglesi (come il suo debutto alla Wigmore Hall) ed a collaborare con varie orchestre (BBC). Alexander Gadjiev ha vinto anche altri due dei maggiori concorsi pianistici: Primo Premio allo Hamamatsu nel 2015, per cui ha ricevuto anche il “Premio del pubblico” e il Primo Premio al Monte-Carlo “World Piano Masters” nel 2018. Nominato Ambasciatore di Gorizia Capitale Europea della Cultura 2025, Alexander Gadjiev è stato invitato, negli ultimi anni, ad esibirsi in Giappone e all’interno dei maggiori festival pianistici come: Verbier Festival, MiTo Festival, Festival “Chopin” di Duszniki, Festival Pianistico Internazionale di ClaviCologne a Düsseldorf, Piano Festival “Rafael Orozco” di Cordova, Festival di Ljubljana, Bologna Festival, Settimane Musicali del Teatro Olimpico di Vicenza, Festival Animato di Parigi, Kammermusik Salzburg Festival, Teatro La Fenice di Venezia, Kioi Hall e Bunka Kaikan a Tokyo, Kitara Concert Hall di Sapporo, Hyogo Performing Arts Center di Osaka, Salle Cortot di Paris, Conservatorio di Mosca e, inoltre, a Salt Lake City, Istanbul, Barcellona, Roma, Milano, Wigmore Hall, Albeburgh Festival. Fra i recenti e futuri impegni figurano una lunga tournée in Polonia, concerti in Inghilterra, Olanda, Italia e un’altra tournée in Giappone. Inoltre il 2022 si concluderà gloriosamente con una tournée di oltre 90 giorni in Australia e in Oriente. In aprile 2022 ha debuttato con l’Orchestra Rai di Torino, diretta da Fabio Luisi, e, visto il successo riportato, ha già ricevuto un nuovo invito per la prossima stagione.

 

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14779579

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details