Giovanni Coda , regista e fotografo cagliaritano, espone al Lazzaretto di Cagliari la sua arte. Un percorso, lungo 30anni di vita artistica e da questo il nome della mostra:

Giovanni Coda – 30exposition.

La mostra è curata da Roberta Vanali e racconta l’intensa attività dell’artista che ha ricevuto numerosi riconoscimenti a livello mondiale.

Cagliari è l’ultima tappa di questa esposizione iniziata lo scorso anno a Quartu Sant’Elena e facendo tappa a Cagliari, Nuoro, Sassari, Alghero, Torino e Roma.

Questo pomeriggio alle 17,30 si terrà l’inaugurazione al Lazzaretto di Sant’Elia e si potrà visitare fino all’8 Gennaio 2023. 

Tantissime foto realizzate dietro le quinte dei set dei numerosi suoi film tra i quali quelli della sua trilogia dedicata alla violenza di genere: Il rosa nudo; Bullied to Death; La sposa nel vento.

L’ingresso è libero

 

 

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14763407

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata