ROMAGNA MIA è il titolo del  FLASHMOB che si terrà  DOMENICA nelle città romagnole colpite dall’alluvione. Si raccoglieranno fondi   PRO ALLUVIONATI

A Faenza in Piazza del Popolo alle 11 e 30 ritrovo con Roberta Cappelletti con le Emisurela, Patrizia Ceccarelli, Frank David e Max Monti e tanti altri artisti a cura del MEI

In contemporanea anche a Ravenna e Cervia e in altre localita’

Tutti in piazza nelle principali città romagnole domenica in tarda mattinata per cantare insieme Romagna mia e promuovere le raccolte fondi nei singoli territori comunali. Questa è l’idea partita dal basso attraverso l’associazione Rumours For Children alla quale i Sindaci di Ravenna e Cervia hanno dato subito avvallo. Ha aderito anche Faenza che si ritrovera’ domenica 28 maggio alle 11 e 30 in Piazza del Popolo , grazie al coordinamento del MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti, con la rockstar del liscio Roberta Cappelletti e il duo indie del folklore le Emisurela insieme a Max Monti che sta  lavorando a un arrangiamento in versione Generazione Z del Liscio di Romagna Mia convolgendo giovani artisti, band e dj. Mentre altre adesioni sono in via di defnizione. Ci saranno anche Patrizia Ceccarelli, Frank David, Max Monti e tanti altri artisti che statnno aderendo. L’evento sensibilizzera’ per la raccolta fondi pro alluvionati di Faenza del Comune di Faenza: COME DONARE AGLI ALLUVIONATI DI FAENZA ATTRAVERSO IL FONDO DEL COMUNE DI FAENZA (BONIFICO BANCARIO AL COMUNE DI FAENZA).  – IBAN: IT20V0627013199T20990000808 specificando la causale “Donazione emergenza alluvione 2023”.

A Ravenna, in Piazza del Popolo, sono attese per le 11,30 la figlia Riccarda e le nipoti Lisa e Letizia di Secondo Casadei, compositore dell’inno romagnolo. Il Sindaco Michele de Pascale, nonostante il suo assiduo e indefesso impegno sui luoghi dell’alluvione, sarà presente per ritrovarsi anche solo per un breve istante insieme a tutti i cittadini che parteciperanno. In piazza la raccolta fondi, a tale proposito, sarà promossa attraverso l’iban che il Comune di Ravenna ha appositamente aperto a sostegno delle famiglie e delle realtà colpite sul territorio comunale (IBAN: IT96V0627013100CC0000308106).

“Lo scopo del flashmob, oltre alla raccolta fondi, è quello di cercare di superare questa terribile calamità ribadendo l’importanza che la comunità e i suoi valori hanno in Romagna” afferma Paolo Bravura ideatore dell’iniziativa “perché storicamente sempre abbracciandoci e cantando abbiamo superato le peggiori catastrofi nel nostro territorio. L’idea è piaciuta a tanti e in particolare a Riccarda Casadei, titolare delle Edizioni Musicali Casadei Sonora che subito ci ha messo a disposizione i suoi spazi e il lavoro dei suoi dipendenti per promuovere il flashmob anche in altre località della Romagna. Fondamentale anche l’aiuto che ci ha offerto Stefano Bernardeschi, ideatore dei profili social Romagnoli popolo eletto, molto seguiti anche in ambito nazionale, il quale oltre a promuovere il flashmob sui suoi canali farà una diretta da Cervia e realizzerà un video che raccoglie i momenti più salienti di tutte le piazze romagnole”.

“Niente deve farci perdere il nostro innato ottimismo che è da sempre nel DNA romagnolo” conclude Chiara Francesconi, per l’associazione Rumours For Children, “noi sappiamo che trovarci insieme solo per pochi istanti, cantando semplicemente il meraviglioso inno della nostra terra, ci darà quello sprint e quella energia per andare avanti e riprenderci al più presto nella speranza che i giorni più brutti siano passati: i burdél de paciùg, (ragazzi del fango) che sono il nostro futuro migliore, ce lo stanno ampiamente dimostrando”.

“Siamo lieti di aderire a questa iniziativa dopo avere sentito Romagna Mia come colonna sonora dei Burdel de Paciug a Faenza in queste due drammatiche settimane” dichiara Giordano Sangiorgi, patron del MEI “E’ un inno mondiale realizzato dal grande Maestro Secondo Casadei e inciso su disco per la prima volta nel 1954 con la voce della cantante di liscio faentina Arte Tamburini, alla quale ogni anno dedichiamo un premio per ricordarla e premiare i migliori talenti e che tornera’ il prossimo 30 agosto a Monte Brullo”. “Romagna Mia e’ un pezzo immortale che ha fatto il giro del mondo” dichiara il dj Max Monti “ Realizzero’ con l’etichetta SoloIndie, coordinata dal MEI, una nuova versione di Romagna Mia, colonna sonora dei Burdel de Paciug, cantata e reinterpretata dalla Generazione Z degli artisti e dj della Romagna per una raccolta fondi con la distribuzione e diffusione del brano”.

 

Contatti:

 

Giordano Sangiorgi
Tel: 0546 604776 – 349 4461825
Email: giordano.sangiorgi@audiocoop.it

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14777011

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details