“Mariposa de cardu”, il progetto de Il Crogiuolo – Fucina Teatro, La Vetreria in memoria di Luisa Atzeri, eccezionalmente di Martedì, vista la presenza in Sardegna di un carissimo amico, il musicista curdo Mübin Dünen, propone il 24 ottobre 2023 ore 17.30, all‘Orto Giardino di Su Idanu (via Goffredo Mameli) a Quartucciu, il concerto di musica curda turca armena “Suoni di pace”, con Mubin Dunen a

santur, nay, duduk, voce e Giancarlo Murranca percussione. Concerto a cappello.
II polistrumentista curdo turco MUBIN DUNEN e il percussionista GIANCARLO MURRANCA vantano una collaborazione ultra decennale nell’ambito della world music.
Martedì 24 ottobre i due musicisti si incontrano ancora una volta e sulle note del santur, del ney e del duduk e i ritmi del bendir del daf e della darbuka ci propongono, attraverso un repertorio in lingua turca e curda sui temi della ricerca dell’amore spirituale e umano, del dolore e del coraggio, del timore e della meraviglia dell’ignoto, un viaggio nelle lontane terre d’oriente, un viaggio profondamente commovente e coinvolgente.
Invitiamo il gentile pubblico a portare con sé una sedia ed acqua da bere.
Ricordiamo di venire a piedi  o in bicicletta🚴🚲 o in autobus (linea 30 CTM fermata del cimitero di Quartucciu)
Chi necessariamente deve prendere l’ auto, ricordi di parcheggiare nelle vie adiacenti.
MÜBIN DÜNEN
HOMEMÜBIN DÜNEN
STRUMENTISTA E CANTANTE KURDO. NATO A SILVAN (TURCHIA) NEL 1977, HA STUDIATO “NEY” AL CONSERVATORIO MUNICIPALE DI IZMIT. OLTRE AL NEY E ALLA VOCE UTILIZZA REGOLARMENTE IL SANTUR (CIMBALON), IL CURA (PICCOLO SAZ), IL TANBUR (VIOLONCELLO TURCO) E LE PERCUSSIONI.
HA ELABORATO UNO STILE PERSONALE INFLUENZATO DAI MOLTEPLICI INCONTRI CON ARTISTI EUROPEI E ASIATICI. IN SARDEGNA, A PARTE LA COLLABORAZIONE TEATRALE-MUSICALE CON GISELLA VACCA, PER LA QUALE HA SCRITTO ED ESEGUITO LE MUSICHE DELLO SPETTACOLO “SE DAI MIEI VERSI STRAPPI LE ROSE – POESIE E MUSICHE DALL’INFERNO DEL KURDISTAN”, HA FONDATO IL MAGIC CARPET, GRUPPO COMPOSTO DA GIANCARLO MURRANCA ALLE PERCUSSIONI, MARCO MAXIA ALLA CHITARRA E ANGELICA TURNO AL VIOLINO, CON LE ESTEMPORANEE PARTECIPAZIONI DI ALTRI MUSICISTI, TRA CUI LUIGI LAI ALLA FISARMONICA.
IL  REPERTORIO SI ARTICOLA SU COMPOSIZIONI ORIGINALI E TRADIZIONALI CURDE E TURCHE, ESEGUITE CON STRUMENTI E STILI TIPICI DELLA SUA TERRA.
HA COLLABORATO CON VON MAGNET (FRANCIA) E COL MUSICISTA JAZZ SAADET TURKOZ (SVIZZERA). HA ESEGUITO CONCERTI IN MOLTI PAESI EUROPEI E HA COLLABORATO CON NOTI GRUPPI MUSICALI ED ARTISTI FAMOSI IN TURCHIA.
 IN ITALIA HA PARTECIPATO A DECINE DI SPETTACOLI. HA COMPOSTO LE MUSICHE DI NUMEROSI DOCUMENTARI E FILM.
NEL 2009 HA INCISO GLI ALBUM BAHAR (PRIMAVERA) E ARAF (PURGATORIO). QUANDO È A ISTAMBUL, SUONA CON L’ENSEMBLE KARA GÜNEŞ, UNO DEI GRUPPI PIÙ APPREZZATI E CONOSCIUTI DELLA SCENA UNDERGROUND E RADICALE DI ISTANBUL E DELLA TURCHIA.

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14777395

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details