dischi in vinile fatelli fabbri editoreSembra ieri che mio padre attendeva con ansia la fine della settimana per acquistare il suo disco in vinile delle opere liriche, sua grande passione. Erano gli anni sessanta e la Fratelli Fabbri Editore pubblicava settimanalmente un’opera in un formato davvero insolito: il 33 giri e mezzo, al prezzo di 450 lire.

Sono passati più di 40 anni e questa volta è la De Agostini che  rimette sul mercato i dischi in vinile che nel tempo si sono trasformati in 33 giri.

Dal 3 settembre proporrà in edicola la collana “Jazz in Vinile”, 40 uscite quindicinali per ripercorrere i grandi jazz in vinileclassici della musica afroamericana, riversati su vinile a 180 grammi. La prima uscita (Kind of Blue di Miles Davis) sarà in vendita al prezzo lancio di 7,99 euro, le successive (fra cui – citiamo a caso – John Coltrane, Keith Jarret, Billie Holiday, Charlie Parker, Dave Brubeck, Bill Evans, Louis Armstrong, Ella Fitzgerald, Ornette Coleman, Chet Baker, Sonny Rollins, Duke Ellington, Stan Getz, Charles Mingus, Sarah Vaughan…) a 14,99.

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14779168

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details