wildsEcco il secondo video della baby band WILD semifinalisti del concorso di Canto online Musicamore 2011.
Ci perviene anche il loro curriculum. Si ricorda che possono essere votati fino al 22 settembre, giorno della pubblicazione della graduatoria finale, sempre attraverso la email ottottobre@tiscali.it .
Questa band concorre anche per il premio “speciale Band” che sarà assegnato dal cantautore cagliaritano Alberto Sanna

IL GRUPPO
I WILDs (scritto con le prime quattro lettere maiuscole e la “s” in minuscolo) sono una band salentina, composta da ragazzi under 13, nata nel novembre del 2009 dalla voglia di confrontarsi e aggregarsi dei quattro giovanissimi artisti.
Il loro repertorio, forse anche a causa della personalità non ancora “matura”, spazia su più generi: dal rock del brano “Zack song”, di Jack Black, tratto dal film “School of rock”, all’intramontabile melodia di “Se bruciasse la città”, di Massimo Ranieri.
La prima apparizione in pubblico risale al 23 dicembre 2009 quando, nell’ambito di uno spettacolo natalizio, portano sul palco il brano “Parlami d’amore” dei corregionali Negramaro.
Da allora si esibiscono insieme ogni volta che ne hanno occasione tant’è che nell’aprile 2010, con poca esperienza alle spalle, decidono di partecipare alla IV edizione del “Festival di Primavera” di Gallipoli (LE) con il brano “Se bruciasse la città”, riuscendo a conquistare il 2° posto.
Nell’estate 2010 la voce del gruppo, a causa della difficoltà a trovare concorsi cui partecipare con la band, prende parte alla gara canora itinerante Salentincanto conquistando il 1° posto nella serata di Casalabate (LE).
Ritornati al festival di Primavera per l’edizione del 2011, si aggiudicano il trofeo del 1° classificato ed il diritto di accedere alla finale nazionale del concorso “Stelle del Mediterraneo”, con il brano “Diventerai una star” dei Finley.
A settembre 2011 si presentano al concorso canoro “La Voce delle stelle” di Taurisano (LE), unica band in gara, e si aggiudicano il 3° posto con il brano “Zach’s Song”, di Jack Black, tratta dal film “School of Rock”.
Tra le loro esperienze vanno annoverate le esibizioni alla prima rassegna dei “Talenti Sancesariani” di San Cesario (LE), al “Salento Voices” di Surbo (LE) e al Teatro Paisiello di Lecce in occasione di numerosi saggi, nonché la partecipazione al programma radiofonico “Bastardi dentro”, in onda su radio Rete8, dove il vocalist si è esibito dal vivo su alcuni brani del loro repertorio.
La band, fin dalla sua formazione, è coordinata dal M° Giuseppe MAGAGNINO.
Il logo del gruppo è un ambigramma della parola WILDs scritto in caratteri gotici.

YouTube Direkt

Categories:

4 Responses

  1. Un posto d’onore lo meriterebbero questi ragazzini che a 12 anni già suonano e cantano al pari dei veri professionisti. Chissà cosa combineranno quando avranno l’età giusta.
    Continuate a studiare ragazzi che avete i numeri giusti per farvi notare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14779172

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details