UNO DI NOI al Teatro Elfo di Milano

Il 22 luglio 2011 la Norvegia è stata martoriata da uno degli attacchi terroristici più terribili della sua storia. Settantasette le persone morte, centinaia i feriti. Terrorismo di matrice islamica, pensano tutti. Invece a uccidere è un uomo solo, bianco, norvegese, vicino all’estrema destra: si chiama Anders Breivik e ha appena cambiato la storia norvegese e forse europea.

Fonderia Mercury, con l’audiodramma UNO DI NØI, racconta quei fatti partendo dal libro di Åsne Seierstad che non è solo la storia di un massacro, ma anche una profonda riflessione sul male.

«Utoya è una tragedia da ascoltare – spiega l’autore del progetto Sergio Ferrentino – in tutte le sfumature possibili. Dalle telefonate alla polizia ai disperati messaggi dei genitori, dai racconti ufficiali alle frasi sussurrate, dalle crisi di panico alle speranze ritrovate, dalle dichiarazioni processuali di Breivik ai referti psichiatrici. Un flusso ininterrotto di parole, silenzi, singhiozzi e paure.

Da quel flusso si possono intuire le laceranti sfumature del dolore che ha provocato il massacro di Utoya.

Dopo l’attentato, e durante il processo che ne è seguito, tutto il mondo ha iniziato a porsi delle domande. Come è potuto accadere? Perché è accaduto? E chi è Anders Breivik?

Utoya ci aiuta a studiare il passato, osservare il presente, immaginare il futuro».

28-2-2022 ORE 20.30 | TEATRO ELFO PUCCINI – MILANO
info e prenotazioni>> 02.00.66.06.06 | biglietteria@elfo.org

UNO DI NØI

dal libro di Åsne Seierstad
adattamento e regia Sergio Ferrentino

musiche originali Gianluigi Carlone

con: Claudio Moneta, Gabriele Calindri, Daniele Ornatelli, Renata Bertolas, Alessandro Castellucci, Nicola Stravalaci, Dario Sansalone, Margherita Saltamacchia, Eleni Molos, Michela Atzeni, Marta Lucini

tecnico audio: Davide Tavolato
assistente alla drammaturgia: Mario Mucciarelli
produzione: Caterina Mariani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.