Torna ad Istanbul la rassegna “Visioni sarde”, che, nata nel 2014, si pone l’obiettivo di valorizzare il cinema e i giovani sardi in Italia e all’estero e punta a diffondere le opere in vari continenti.”Visioni Sarde” propone quest’anno una serie di cortometraggi che affrontano, con un tocco insieme nostalgico e progressista, divertito e disincantato, i temi della storia e cultura locale, della fuga e dello smarrimento (di sé e degli altri), nonché dell’analisi introspettiva dell’animo umano. Il tutto, incastonato sullo sfondo di una Sardegna allo stesso tempo attuale e selvaggia.

Sette i film in rassegna saranno disponibili il 28 febbraio dalle ore 20 fino a mezzanotte sul canale Youtube dell’IIC Istanbul.

Questi i titoli della rassegna: “Di notte c’erano le stelle” di Naked Panda, “Il Pasquino” di Alessandra Atzori, Milena Tipaldo, “Il volo di Aquilino” di Davide Melis, “L’Ultima Habanera” di Carlo Costantino Licheri, “L’uomo del mercato” di Paola Cireddu, “Marina, Marina!” di Sergio Scavio e “Un piano perfetto” di Roberto Achenza.

Cliccare qui per vedere il playlist completo

I film sono in lingua originale con i sottotitoli in inglese. Non è prevista il doppiaggio o sottotitolaggio in turco.

 

Se siete appassionati della cultura turca e di Istanbul, iscrivetevi  questa pagina Facebook ricca di tante nozioni culturali e folkloristiche

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14771670

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details