Programmazione Cinema Odissea a Cagliari

CINEMA SPAZIO ODISSEA

Viale Trieste, 84 – 09123 CAGLIARI
Info: 070 8582676 – 391 1375730 – Internet: www.cinemaodissea.it
Email: spaziodissea@gmail.com

 

Newsletter n. 32/2021-22

________

 

Mercoledì 27 aprile alle h. 21.00, serata evento alla presenza del regista Francesco Ranieri Martinotti, in occasione della proiezione del documentario “L’ONDA LUNGA” dedicato ai 70 anni  dell’Associazione NAZIONALE AUTORI CINEMATOGRAFICI.


Attraverso le testimonianze dirette di alcuni di loro, con le interviste inedite a Carlo Lizzani, Ugo Gregoretti, Francesco Maselli, Giuliano Montaldo, Marco Bellocchio, Lina Wertmuller (….) e tramite i repertori dell’Archivio Luce e Aamod e il prezioso archivio dell’Anac si ripercorrono le tappe di questa straordinaria storia del cinema che va considerata a pieno titolo parte integrante della nostra storia della seconda metà del Novecento.
L’incontro, curato dal regista Peter Marcias, sarà preceduto dal cortometraggio “Sul filo della paura”, realizzato dai giovani filmmaker che hanno preso parte ai laboratori sul cinema del reale (edizioni “Visioni ai Margini” e “Ritorno al futuro”).  

La serata vuole essere  un omaggio all’artista Gianluca Floris, recentemente scomparso,  ideatore dei diversi workshop.

__________

TRA DUE MONDI di Emmanuel Carrère

con Juliette Binoche

(Ouistreham, Dram., – Fra., 2021, 106 minuti)

 

da giovedì 21 a martedì 26 aprile:

h. 17.00 – 19.15 – 21.30 (in versione italiana)

 

mercoledì 27 aprile:

h. 17.00 – 19.15 – 21.30 (in versione originale con sottotitoli in italiano)

 

Marianne è una scrittrice affermata e per preparare un libro sul lavoro precario prende una decisione radicale: senza rivelare la propria identità, si presenta all’ufficio di collocamento e viene assunta come donna delle pulizie sul traghetto
che attraversa la Manica. Riesce così a toccare con mano i ritmi massacranti e le
umiliazioni che affronta chi è costretto a quella vita, ma anche l’incrollabile solidarietà che unisce le sue compagne, tra cui spicca Christèle, madre single che non si dà mai per vinta. La vera identità di Marianne, però, non può restare
nascosta per sempre…

Ispirato al celebre romanzo-inchiesta della giornalista Florence Aubenas, il film si
avvale di un cast sensazionale di attrici non professioniste e, come sempre in Carrère, riesce a unire uno sguardo penetrante sulla società di oggi con la riflessione mai banale sul rapporto tra arte e vita, realtà e finzione.

_______

LUNANA – IL VILLAGGIO ALLA FINE DEL MONDO di Pawo Choyning Dorji

(Lunana: A Yak in the Classroom, Dram., – Bhutan, 2019, 110′)

 

da giovedì 21 a martedì 26 aprile:

h. 17.00 – 19.15 (in versione italiana)

 

mercoledì 27 aprile:

h. 17.00 – 19.15 (in versione originale con sottotitoli in italiano)

 

Un giovane insegnante del Bhutan moderno, Ugyen, si sottrae ai suoi doveri mentre progetta di andare in Australia per diventare un cantante. Come rimprovero, i suoi superiori lo mandano nella scuola più remota del mondo, in un villaggio chiamato Lunana, per completare il suo servizio.
Dopo un viaggio di 8 giorni di cammino, Ugyen si ritrova esiliato dalle sue comodità occidentalizzate. A Lunana non c’è elettricità, né libri di testo e nemmeno una lavagna. Sebbene poveri, gli abitanti del villaggio porgono un  caloroso benvenuto al loro nuovo insegnante, ma lui deve affrontare lo scoraggiante compito di insegnare ai bambini del villaggio senza alcuno strumento didattico a disposizione. Preso dallo sconforto, è sul punto di decidere di tornare a casa, ma poco a poco inizia a conoscere le difficoltà nella vita dei bambini a cui insegna, tanto da sentirsi cambiato grazie alla straordinaria forza spirituale degli abitanti del villaggio.

 

I docenti interessati alle proiezioni possono contattarci via mail all’indirizzo spaziodissea@gmail.com o telefonicamente ai numeri: 0708582676 – 3911375730

______

IL MUTO DI GALLURA di Matteo Fresi

(Dram., Ita., 2021,103 minuti)

 

da giovedì 21 a martedì 26 aprile:

spettacolo unico h. 21.30

 

mercoledì 27: nessuna proiezione

 

La storia ambientata nella Gallura di metà Ottocento, ruota intorno alla faida tra due famiglie. Bastiano Tansu è un personaggio realmente vissuto, sordomuto dalla nascita, maltrattato ed emarginato da tutti che diventò utile alla causa della sua famiglia grazie alla sua mira prodigiosa..

 

I docenti interessati alle proiezioni possono contattarci via mail all’indirizzo spaziodissea@gmail.com o telefonicamente ai numeri: 0708582676 – 3911375730

 

___________

 

Di seguito alcune indicazioni riportate nelle linee guida per l’accesso alle sale cinematografiche:

 

–  sono richiesti: il Green Pass Rafforzato e la mascherina ffp2

 

E’ consigliata la prenotazione all’indirizzo mail: prenotazionicinemaodissea@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.