CINEMA SPAZIO ODISSEA nuova programmazione

CINEMA SPAZIO ODISSEA

Viale Trieste, 84 – 09123 CAGLIARI
Info: 070 8582676 – 391 1375730 – Internet: www.cinemaodissea.it
Email: spaziodissea@gmail.com

 

Newsletter n. 38/2021-22

________

 

I docenti interessati alle proiezioni scolastiche possono contattarci via mail all’indirizzo spaziodissea@gmail.com o telefonicamente ai numeri:

0708582676 – 3911375730

___________

ESTERNO NOTTE parte I di Marco Bellocchio

Con Fabrizio Gifuni, Margherita Buy,  Toni Servillo

(Id., Dram., 160′ – ITA., 2021)

 

da giovedì 26 a mercoledì 1 giugno:

h. 17.00 – 20.15

 

Esterno Notte, il film diretto da Marco Bellocchio, si svolge nel 1978. L’Italia è dilaniata da una guerra civile. Da una parte le Brigate Rosse, la principale delle organizzazioni armate di estrema sinistra, e dall’altra lo Stato.
Violenza di piazza, rapimenti, gambizzazioni, scontri a fuoco, attentati. Sta per insediarsi, per la prima volta in un paese occidentale un governo sostenuto dal Partito Comunista (PCI), in un’epocale alleanza con lo storico baluardo conservatore della Nazione, la Democrazia Cristiana (DC).
Aldo Moro, il Presidente della DC, è il principale fautore di questo accordo, che segna un passo decisivo nel reciproco riconoscimento tra i due partiti più importanti d’Italia. Proprio nel giorno dell’insediamento del governo che con la sua abilità politica è riuscito a costruire, il 16 marzo 1978, sulla strada che lo porta in Parlamento, Aldo Moro viene rapito con un agguato che ne annienta l’intera scorta. È un attacco diretto al cuore dello Stato. La sua prigionia durerà cinquantacinque giorni, scanditi dalle lettere di Moro e dai comunicati dei brigatisti: cinquantacinque giorni di speranza, paura, trattative, fallimenti, buone intenzioni e cattive azioni. Cinquantacinque giorni al termine dei quali il suo cadavere verrà abbandonato in un’automobile nel pieno centro di Roma, esattamente a metà strada tra la sede della DC e quella del PCI.

_______

ALCARRÀS
di Carla Simón (Spagna, Italia, 2022, 120′)

 

da giovedì 26 a martedì 31 maggio:

h. 17.30 – 20.00 (in versione italiana)

 

mercoledì 1 giugno: h. 17.30 – 20.00

(in versione originale spagnola con sottotitoli in italiano)

Alcarràs, un piccolo villaggio della Catalogna. Da quando ne ha memoria, la famiglia Solé vive del frutto di una terra che non è la sua ma a cui dedica tutti i propri sforzi. Il raccolto di quest’anno, però, potrebbe essere l’ultimo: il proprietario del terreno ha nuovi piani per il frutteto, i peschi devono far posto ai pannelli fotovoltaici. L’imminente abbattimento degli alberi di cui si sono presi cura per tutta la vita provoca una profonda spaccatura all’interno della grande famiglia, che per la prima volta si trova ad affrontare un futuro incerto, rischiando di perdere qualcosa di persino più prezioso della propria casa.

 

Il film ha conquistato l’Orso d’oro all’ultimo Festival di Berlino.

_______

Vi ricordiamo che per l’accesso in sala è richiesta la mascherina ffp2

 

ROMANZO DI Ignazio Salvatore Basile

LA TERZA VIA

Italia-Londra anni 70 – Brigate Rosse e il delitto di Aldo Moro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.