di Giampaolo Piga
…gli angeli belli stanno a mille in cielo, ma bella come lei ce n’è una sola.
L’annuncio di un notevole ritardo per l’inizio della prova ci irrito’ non poco perche’ eravamo gia’ tutti pronti nel nostro posto con lo spartito in mano: uno spartito che di li a poco sarebbe diventato una poesia nelle mani di Georges Pretre.
Arrivato direttamente dalla Francia affaticato e stanco sali’ sul podio e come per farsi perdonare per la lunga attesa, diede immediato attacco all’orchestra e dalle prime note capii che “Le martyre de Saint Sébastien” di Claude Debussy mi sarebbe rimasto indelebile nella memoria.
Ieri è stata data alla stampa la Stagione lirica 2023 del nostro Teatro di Cagliari e andando indietro con la memoria non ne trovo una cosi’ ricca appassionante e coinvolgente come questa e a me sembra il piu’ bel regalo che il Teatro possa farmi per questa mia ultima Stagione di lavoro. GRAZIE!
A dire il vero di regali in tanti anni di lavoro il Teatro ne ha fatti davvero tanti e indimenticabili, come tanti e indimenticabili sono stati i personaggi carismatici e magici.
Leggo su Wikipedia che Il significato di “finire in bellezza” è: “concludere un qualcosa in modo degno di memoria”. E il concerto che in questi giorni prima delle vacanze portiamo nelle piazze della Sardegna è davvero il miglior modo di “finire in bellezza”.
…gli angeli belli stanno a mille in cielo, ma bella come lei ce n’è una sola.
Questa volta lascio a Mascagni e alla sua “Cavalleria rusticana” le parole piu’ belle per definire ” una Stella “.
Grazie Teatro Lirico di Cagliari!
Voglio condividere con i miei lettori di Musicamore, una serie di racconti di vita teatrale vissuti dal collega tenore Giampaolo Piga. Molti di questi ricordi appartengono anche a me in quanto per qualche decennio abbiamo condiviso sia gli studi al Conservatorio di musica che la professione di artisti del coro al Teatro Lirico di Cagliari ,lavorando a  stretto contatto con i più grandi nomi della lirica , del teatro e della danza. 

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14775376

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details