Al via giovedì al Conservatorio di Cagliari “G.P. Da Palestrina”, la V edizione della rassegna  “Fiati – il respiro della musica”. Fino al 26 ottobre cinque concerti a ingresso libero

Il concerto Colonne d’Harmonie. Scuola di musica d’insieme per strumenti a fiato segna, giovedì 21 settembre alle 18.30 nell’Aula Magna “Franco Oppo” del Conservatorio di Musica di Cagliari, in piazza Porrino 1, il via della V edizione della rassegna concertistica “Fiati – il respiro della musica”, organizzata dal Dipartimento Fiati dell’Ente musicale cagliaritano col coordinamento dei docenti Egidio Fabi e Mario Frezzato.

Avviata nel 2017, l’iniziativa mira anche quest’anno a offrire spazi e occasioni in cui poter condividere al meglio le prime opportunità artistiche degli studenti, allargando il rapporto tra Conservatorio e allievi dal piano strettamente didattico a quello dell’esperienza professionale.

La V edizione di “Fiati – il respiro della musica” vedrà la presenza, insieme agli allievi e allieve del Conservatorio di Cagliari, di studenti e insegnanti provenienti da due importanti Accademie europee: la Janáčkova Akademie Múzických Umění v Brně – JAMU di Brno, nella Repubblica Ceca, e la Universitatea Națională de Arte “George Enescu” di Iași, in  Romania.

Interessanti – spiegano gli organizzatori – le novità: «Una serata dedicata ai nuovi laureati, con protagoniste la clarinettista Giulia Marongiu e la sassofonista Esmeralda Tola e, a seguire, un appuntamento musicale col Janas Saxophone Ensemble, occasione per festeggiare la recente integrazione della cattedra di Sassofono nella pianta organica del nostro Conservatorio».

Diretto dal maestro Andrea Gasperin, il concerto d’apertura (ingresso libero) vedrà l’esecuzione di:

Ritual Dance e Orient Express, di Romeo Cosma;

Trio op. 45 n.1 per flauto, oboe e fagotto, di Giuseppe M. Cambini;

Serenata n. 10 in si bemolle maggiore “Gran Partita” K361, di Wolfgang Amadeus Mozart.

La speciale partecipazione a questo concerto degli studenti di Iasi e di Brno si ricollega alla loro presenza a Cagliari per il Progetto Erasmus+ “BIP: Melos et Pneuma“, ideato e coordinato da Livia Sandra Frau, docente di Organo al Conservatorio di Cagliari.

 

La rassegna “Fiati – il respiro della musica” proseguirà con altri quattro appuntamenti, in Aula Magna “Franco Oppo” e all’Auditorium del Conservatorio, in programma il 28 settembre, il 5, 12 e 26 ottobre con inizio sempre alle 18.30.

 

 

 

 

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14775376

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details