Lunedì 12 febbraio 2024, alle ore 20.30, il Teatro alla Scala ospita l’Orchestra del Mare, progetto promosso dalla Cooperativa Sociale Casa dello Spirito e delle Arti e portatore di un grande messaggio di solidarietà. I musicisti si esibiranno infatti con strumenti ad arco eccezionali, realizzati dalle persone detenute con il legno recuperato dalle barche dei migranti.

Mario Brunello e Giovanni Sollima con il violinista Gilles Apap e l’Accademia dell’Annunciata diretta da Riccardo Doni. Sul palco anche la lettura di un testo inedito dello scrittore Paolo Rumiz. La scenografia sarà di Mimmo Paladino.

In programma il Concerto Brandeburghese n. 3 di Bach, “White man sleeps” 2 danze per archi di Volans, il Concerto per violino e archi di Vivaldi, Preludio e Allegro per violino e archi di Kreisler e “Violoncello vibrez” per 2 violoncelli ad archi di Sollima.

Il concerto benefico sostiene in particolare il progetto “Metamorfosi”, realizzato da Casa dello Spirito e della Arti in collaborazione con il Dipartimento di Amministrazione Penitenziaria. La proposta di porre lo sguardo sul tema della migrazione avviene appunto attraverso un’autentica metamorfosi: quella del legno delle barche, trasportate dal molo Favarolo di Lampedusa in alcune carceri italiane, dove vengono trasformate dalle persone detenute in strumenti musicali e oggetti di testimonianza di carattere sacro.  Un progetto per ricordare soprattutto ai più giovani una realtà, quella dei migranti, che spesso viene rimossa, guardata con indifferenza o affrontata e raccontata in modo ideologico.

12 febbraio 2024 – Al Teatro alla Scala l’Orchestra del Mare con gli strumenti in legno recuperato dalle barche dei migranti

I violoncellisti Mario Brunello e Giovanni Sollima sul palco per la serata a sostegno della Cooperativa Casa dello Spirito e delle Arti

Informazioni

Biglietti: da 10 a 250 euro – esclusi i diritti di prevendita
Informazioni e prevendita: biglietteria@aragorn.itaragorn.vivaticket.it
Casa dello Spirito e delle Articlicca qui

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14776944

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details