Appuntamento da non perdere sabato 11 maggio ore 18.30 all’Orto Giardino di Mariposa de Cardu con la presentazione di Làdiri – Terra, acqua e paglia: il respiro della Terra Cruda in Sardegna dell’autrice Sara Collu.
Il libro, prodotto in maniera indipendente dalla factory sarda nootempo.net (vedi sezione nootempo x books) è una ricerca, uno studio che ci porta nei paesi della Terra cruda in Sardegna in un viaggio attraverso architetture, materiali, sostenibilità dell’abitare e del costruire con gli elementi essenziali che compongono “su Làdiri “, ovvero la terra, l’acqua e la paglia.
L’intento è quello di far conoscere questa tecnica costruttiva, antica ma al contempo moderna e sostenibile, tra storia e innovazione, in un’epoca nella quale le tematiche della transizione energetica e della sostenibilità sono molto discusse.
Il libro è arricchito da immagini fotografiche che descrivono scorci, frammenti, dettagli, strutture e textures materiche di numerosi paesi della Sardegna.
Làdiri è stato finora presentato in un lungo tour nei comuni sardi a partire dal mese di Gennaio 2023.
Pur trattando anche degli aspetti tecnico conoscitivi della tematica, ma non essendo la pubblicazione un manuale tecnico-accademico (di cui esiste già un ampia e autorevole bibliografia), essa si rivolge a un pubblico vasto, nell’ottica di portare conoscenza e consapevolezza dell’argomento alle comunità e innescare un dialogo e un confronto dal basso. In questo senso, lo scopo delle presentazioni è anche e soprattutto quello di mettere in relazione le comunità dei paesi con i temi dell’identità, della memoria storico-culturale e degli attuali temi della sostenibilità, nonché definire uno spazio di scambio e connessione reciproca.
Collegata alla presentazione verrà organizzato anche un laboratorio dimostrazione sulla lavorazione del mattone di “Làdiri” per bambini e/o adulti, strutturato con la presenza di un nostro collaboratore professionista nel settore e nella produzione del materiale.
L’Orto Giardino di Mariposa de Cardu si trova a Quartucciu, in località Su Idanu, ingresso da via Goffredo Mameli. L’orto è in pieno centro urbano e può facilmente essere raggiunto a piedi o in bicicletta o con autobus di linea CTM numero 30, fermata del cimitero.
Partendo dalla rotonda del cimitero via Goffredo Mameli è la prima uscita sulla destra, fatti 300 metri (contando 5 pali enel) sulla sinistra si trova l’ingresso all’Orto.
Si ricorda di indossare abiti e scarpe comode e portare acqua da bere in borraccia.
Mariposa de cardu è un progetto de Il crogiuolo in memoria di Luisa e Stefano Atzeri.

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo ambientato al Lirico di Cagliari
Romanzo giallo
Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14777012

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details