Studium Canticum: tutto il programma della nuova stagione

E con l’autunno  riprende alla grande l’attività di una delle più importanti associazioni musicali della Sardegna: STUDIUM CANTICUM

Un progetto musicale, sociale, umano

In attività dal 1995, è il coro con cui è nata l’associazione. Ha supportato la creazione e la realizzazione di tutta l’attività artistica e didattica con cui essa si è espressa fino ad oggi.

Formato da cultori della musica per coro, Studium Canticum realizza una intensa attività di produzione, in Sardegna, Italia e all’estero, affrontando un repertorio ampio che attinge a diverse epoche e stili, a cappella e con orchestra (continuativa la collaborazione con il Bizzarria Ensemble). Tra gli oltre 300 concerti prodotti, ha realizzato programmi monografici, antologici, per organici vari, con una predilezione per i periodi storici del barocco e del contemporaneo. Ha preso parte, inoltre, ad alcuni progetti discografici su scala nazionale, per la pubblicazione di inedite opera omnia (B. Lupacchino del Vasto, C. Cortellini per la Tactus).

Orientandosi da subito verso la scelta di una attività di formazione permanente, che resta un punto fermo della attività del coro, Studium Canticum ha altresì sviluppato una spiccata attitudine alla interdisciplinarietà, che gli consente di mettersi in gioco in contesti inusuali, in collaborazione e dialogo con altri ambiti creativi, sempre nell’intento di realizzare il sogno ‘associativo’ della musica per tutti.

Il direttore artistico e fondatrice è Stefania Pineider (leggi qui il curriculum)

L’associazione è aperta a tutti , dai più piccoli ai più maturi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.