Cagliari – Dieci concerti realizzati tra l’autunno e la prossima primavera per siglare la seconda edizione de La Mousiké Téchne. Prende il via SABATO 22 OTTOBRE a Cagliari la rassegna organizzata da L’Armonica Danza delle Muse nell’ambito della stagione concertistica 2022-2023. Interamente dedicato alla musica da camera, in collaborazione con la Fondazione di ricerca “Giuseppe Siotto”, il ciclo di manifestazioni è ideato e organizzato per accompagnare idealmente lo spettatore in un affascinante viaggio di oltre 300 anni: dalla raffinata musica barocca fino alle coinvolgenti atmosfere latinoamericane del Novecento.

Il primo appuntamento de La Mousiké Téchne, nella Sala dei Ritratti della Fondazione Siotto (via dei Genovesi 114) alle ore 18.00 e alle ore 20.30, è un classico concerto da camera, interamente riservato allo straordinario genio creativo del pianista e ricercatore brasiliano Joao Carlos Parreira Chueireimpegnato nell’esecuzione di composizioni romantiche e novecentesche. Il Festival prosegue con un imponente cartellone che in questa edizione volge il proprio sguardo alla scena internazionale e nazionale, ma presta una speciale attenzione ai giovani e giovanissimi musicisti isolani.

Uno sguardo al passato e uno al repertorio romantico e novecentesco, infatti, per i due concerti di novembre, con il duo flauto e clavicembalo di Giuseppe Nova e Maurizio Fornero (7 novembre) e il duo violoncello e pianoforte di Luca Provenzani e Fabiana Barbini. Ampio spazio ai musicisti della scena isolana il 17 dicembre con una piacevolissima serata di trascrizioni operistiche italiane realizzata da Egidio Fabi (clarinetto), Alessandro Mura (fagotto) e Maria Lucia Costa (pianoforte). Ancora pagine del repertorio otto e novecentesco il 28 gennaio per il duo violino e pianoforte di Roberto Castellani e Mayumi Ogawa, mentre il 18 febbraio la Sala dei Ritratti di Palazzo Siotto ospiterà tre importanti protagonisti della musica barocca in Sardegna, Attilio Motzo (viola d’amore), Enrico di Felice (traversiere) e Fabrizio Marchionni (clavicembalo).

Spazio a violoncello barocco e piccolo a cinque corde il 25 marzo con Mauro Valli e serata a sorpresa il 15 aprile, dedicata al vincitore del 2° premio del concorso Giangrandi Eggman. Chiuderanno la stagione il recital pianistico del 20 maggio di Francesca Maria Villani e il concerto del 17 giugno del Terzetto Biedermeier di Stefania Pisanu (viola), Tony Chessa (flauto) e Angelica Loriga (chitarra).

La Mousiké Téchne è realizzato con il contributo della Fondazione Banco di Sardegna, in collaborazione con la Fondazione “Giuseppe Siotto” di Cagliari. Il prezzo dei biglietti per i singoli concerti è di €10 (€5 per gli under 25), l’abbonamento a tutti i concerti è di €70 (Abbonamento famiglia €120). Per informazioni: cell. 388 7720396, e-mail: info@larmonicadanzadellemuse.com.

Associazione L’ARMONICA DANZA DELLE MUSE

via Oristano 15- 09127 Cagliari
telefono: +39 388 7720396   –   email: info@larmonicadanzadellemuse.com
www.larmonicadanzadellemuse.com

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14777011

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details