:

martedì 20 dicembre al Nuovo Teatro Il Vicoletto di Cagliari verrà inaugurato un inedito ambiente sonoro immersivo realizzato da Marco Coa e prodotto da Ticonzero con le composizioni dello stesso Coa, Daniele Ledda, Gabriele Marangoni e Damiano Meacci.

Gli appuntamenti si terranno dalla mattina al pomeriggio; in serata sono attesi i concerti di Sandro Mungianu, Viraim e del progetto Theuth Alert.

 Un ambiente sonoro immersivo animato dalle composizioni di artisti legati alla musica contemporanea: sono queste le coordinate di “Floating Cage”, la innovativa installazione presentata da Ticonzero, allestita al Nuovo Teatro Il Vicoletto di Cagliari.

 

Martedì 20 dicembre dalle 10 alle 12 (ingresso libero) la rassegna dedicata alla musica elettronica e d’avanguardia, alla sperimentazione, improvvisazione con uno sguardo trasversale sulle ricerche in campo visivo, performativo e live media inaugurerà, dunque, una nuova esperienza di fruizione musicale, con le composizioni animate per l’occasione da Marco Coa, Gabriele Marangoni e Damiano Meacci.

 

Floating Cage è un progetto di riproduzione ambisonico realizzato da Ticonzero e Marco Coa, con l’obiettivo di ribaltare la modalità di fruizione della musica e del concerto da parte dello spettatore”, spiega il musicista e compositore Daniele Ledda.  “Il pubblico si ritroverà immerso in uno spazio sospeso, in cui potrà godere di una diffusione che avverrà da tutte le direzioni. Per ora ci troviamo nella fase di sperimentazione e il 20 dicembre ne presenteremo un prototipo, ma siamo già a lavoro per immaginare un ulteriore upgrade della struttura e declinarne l’utilizzo in molteplici destinazioni che potrebbero non limitarsi alla sola sfera artistico-performativa.”

 Nel pomeriggio, a partire dalle 16 (prenotazione obbligatoria) verrà presentato in anteprima il progetto “Clavius 360” del compositore e docente Daniele Ledda, performance nella quale l’esperienza dell’ascolto si unirà all’improvvisazione. I turni per poter partecipare all’evento si suddivideranno in blocchi da 45 minuti (16-16.45; 17-17.45; 18-18.45; 19-19.45).

 A partire dalle 20 seguiranno i live set di Sandro Mungianu, del duo VIRAIM composto da TVS e Svart1 e Teuth Alert di Enrico Sesselego e Felice Colucci.

 L’ingresso agli eventi previsti al Nuovo Teatro Il Vicoletto di Cagliari è libero fino a esaurimento posti. Per l’evento immersivo Clavius 360 è richiesta prenotazione obbligatoria. Per informazioni scrivere alla mail info@ticonzero.org o sui canali social del festival.

 

Signal Reload è realizzato grazie al contributo della Regione Autonoma della Sardegna (RAS L.1/90 ART. 56) e del Ministero della Cultura – FUS Fondo Unico per lo Spettacolo, in collaborazione con Gràcia Territori Sonor – LEM Festival e Here I Stay.

 

 

Ticonzero

email: info@Ticonzero.org

telefono: +39 380 2331564

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14775375

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details