Venerdì 28 l’Ensemble di sassofoni in concerto al Museo “Sanna” Il giorno seguente ad Alghero l’ultimo “Notturno” dell’anno

 Venerdì 28 luglio alle 21 l’Ensemble di sassofoni del Conservatorio “Canepa” sarà impegnato in un concerto – aperto gratuitamente al pubblico fino a esaurimento posti al Museo nazionale “G. A. Sanna” di Sassarii.

Sette allievi dell’istituto di alta formazione musicale sassarese: Edoardo Rosa (sax soprano), Adriana Caria e Giuseppe Bussu (sax contralti), Francesca Pischedda e Gianluca Deiana (sax tenori), Francesco Scognamillo e Giovanni Columbano (sax baritoni) diretti dal docente Enea Tonetti.

Il programma prevede musiche, tra gli altri, di Crepin, Morricone, Bernstein, Piazzolla, brani tradizionali e alcune composizioni contemporanee. Il concerto rinsalda la collaborazione tra le due istituzioni: è la seconda volta in pochi mesi, infatti, che il Conservatorio viene ospitato al Museo Sanna. Lo scorso 21 giugno, in occasione della Festa della Musica, era toccato all’Orchestra giovanile del Canepa esibirsi in un applauditissimo evento nel giardino di via Roma.

Il giorno seguente, sabato 29 luglio, dalle 21, al chiostro di San Francesco ad Alghero ancora l’Ensemble di sassofoni del Conservatorio di Sassari diretto da Enea Tonetti chiuderà l’ultimo appuntamento dell’anno con la rassegna “Notturni contemporanei”, curata in collaborazione con il Conservatorio “Giovanni Pierluigi da Palestrina” di Cagliari, la Scuola civica di Nuoro “Antonietta Chironi” e l’Associazione “Arte in musica” di Alghero. In programma brani di Bozza, Zedde, Balliana e una composizione in prima esecuzione dello studente Dario Sanna.

La serata – a ingresso libero – sarà aperta dall’allievo di pianoforte del Conservatorio di Cagliari Matteo Nurcis che proporrà brani di Bach, Beethoven, Ginastera e un lavoro contemporaneo in prima esecuzione del collega Alessio Meloni. Si conclude, quindi, la rassegna concertistica estiva che per il terzo anno ha affiancato ai capolavori della musica classica le composizioni moderne degli allievi dei due Conservatori sardi e che da quest’anno ha coinvolto anche Nuoro e Alghero, in un legame sempre più stretto tra scuole, accademie musicali e associazioni culturali fortemente voluto dai vertici del Canepa per la continua formazione e crescita dei propri allievi e allieve.

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14775376

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details