MOUSIKÉ TÉCHNE 21 ottobre 2023 – 25 maggio 2024 Palazzo Siotto – Cagliari

 Musica come memoria e innovazione. È intorno a questo binomio che si sviluppa la terza edizione della Mousiké Téchne, la rassegna organizzata dall’Armonica danza delle Muse, con la direzione artistica Amedeo Cannas, in scena dal prossimo 21 ottobre fino al 25 maggio 2024 nella storica sala di Palazzo Siotto, in Via dei Genovesi a Cagliari. Tredici gli appuntamenti in cartellone, articolati in tre cicli interamente dedicati alla musica da camera, che avranno come protagonisti nel quartiere di Castello i grandi artisti del panorama musicale internazionale contemporaneo e molte giovani ma esperte promesse. L’Armonica Danza delle Muse prosegue il proprio impegno rivolto al pubblico dell’Area Metropolitana di Cagliari con il duplice obiettivo che, fin dall’inizio, ne contraddistingue il lavoro. “Da un lato vogliamo sviluppare l’attività di ricerca musicale, soprattutto negli ambiti che sono caratterizzati da una continua riscoperta, come quello della musica antica”, afferma il direttore artistico dell’Associazione Amedeo Cannas. “Ma, nello stesso tempo, intendiamo costruire una viva possibilità di studio/professione per giovani musicisti, grazie alla collaborazione delle tante persone che hanno creduto in noi e hanno trovato nella musica un mezzo di realizzazione della persona umana, sostenendo la comunità civile e la centralità della cultura”.

GLI SPETTACOLI 

  Il sipario sulla terza edizione della La Mousiké Téchne, si alzerà sabato 21 ottobre nella Sala dei Ritratti di Palazzo Siotto a Cagliari: alle ore 18 riflettori accesi per Joaquin Palomares (Violino) e Oscar Oliver (Pianoforte), musiche di Kreisler, Elgar, Dvorak. La stagione autunnale prosegue sabato 25 novembre con personalità di prim’ordine del pianoforte, Pierluigi Camicia, che eseguirà alcune tra le più celebri pagine di J. S. Bach, Beethoven, Musorgskij. Tutto Schumann il 16 dicembre, con il tenore Marco Mustaro accompagnato dalla violoncellista Maria Giovanna Cardia e dal pianista Amedeo Cannas.

Una decisa sterzata verso la musica antica segna l’esordio della stagione invernale: il 13 gennaio va infatti in scena “Florilegii Musici”, con Antonio Fresi (liuto) e Cyntia Franchini (voce), che eseguiranno musiche di Kapsberger, D’India, Frescobaldi, Monteverdi, Caccini, Galilei, Luzzaschi, Piccinini, Felice Sances. Recital pianistico il 27 gennaio per Roberto di Napoli e il 24 febbraio per Michele Calia, entrambi impegnati in un raffinato repertorio romantico. Mentre il 10 febbraio il “Duo Comè” (Benedetta Conte al pianoforte e Davide Melis al clarinetto) presenterà una scelta di brani che si snoda dal Romanticismo all’età contemporanea, il 9 marzo la rassegna vivrà uno degli appuntamenti più attesi del suo cartellone con Maria Giovanna Cardia, professionista esperta della viola da gamba, che proporrà delle autentiche rarità di Ortiz, Simpson, Telemann.

Non mancheranno gli appuntamenti dedicati espressamente alle figure femminili, ingiustamente penalizzate nella storia della musica, a partire dal 23 marzo – data tradizionalmente dedicata a Bach – in cui la chitarrista Giulia Piga eseguirà musiche del grande musicista tedesco e di Weiss. Dopo il concerto pianistico del 6 aprile eseguito dal vincitore del terzo premio Giangrandi-Eggmann, spazio alle donne in musica il 20 aprile con il “Duo Cordas et Bentu” (Francesca Apeddu, flauto e Maria Luciani, chitarra) e l’11 maggio con una delle principali protagoniste del violoncello barocco, Rebeca Ferri. La conclusione della Mousiké Téchne, il 25 maggio, è infine affidata al “Parsifal Piano Trio” (Anna Paola Milea al pianoforte, Jalle Feest al violino ed Emilia Slugocka al violoncello) impegnato nell’esecuzione di musiche di valentissima compositrici come Wieck, Bonis, Boulanger.

La Mousiké Téchne è organizzata dall’Armonica Danza delle Muse, con il sostegno della Fondazione Banco di Sardegna e in collaborazione con la Fondazione “Giuseppe Siotto” di Cagliari

BIGLIETTI E ABBONAMENTI –

La PREVENDITA degli abbonamenti è aperta ONLINE e sono previste diverse forme di sconto fino al 20 OTTOBRE 2023. I biglietti interi per ciascuno spettacolo rivolto agli adulti costano 10 euro, mentre i ridotti (rivolti agli under 25) costano 5 euro e si possono acquistare in sala o direttamente online al link https://larmonica-danza-delle-muse.jimdosite.com/concerti

Per informazioni contattare il numero 388 7720396 (anche su WhatsApp) o visitare il sito https://larmonicadanzadellemuse.com

L’Associazione Armonica Danza delle Muse. Dal 2020 L’ADdM svolge regolarmente a Cagliari una propria attività di produzione e didattica, a partire dal suo Centro Culturale di Via Oristano 15, realizzando percorsi di educazione alla musica, laboratori espressivi nell’ambito artistico-culturale e master strumentali con maestri quali Roberto Prosseda, Pasquale Iannone e Mauro Valli. Da anni rivolge le proprie energie alla musica per l’infanzia e per ogni fascia di età, presentando i propri spettacoli e la propria attività formativa nel quartiere di Castello e di Villanova a Cagliari. La direzione artistico-didattica dell’ADM è di Amedeo Cannas. con la collaborazione e il supporto di numerose figure professionali ed enti culturali di rilievo, quali l’Ente Concerti di Oristano, il Premio Nazionale Giangrandi-Eggmann, il Conservatorio e l’Università di Cagliari, l’Associazione Mendelssohn, Amici della Musica “M. Giuliani”, l’Associazione La Sala del Cembalo e SardegnaMusica.

 

 

 

Associazione L’ARMONICA DANZA DELLE MUSE

via Oristano 15, 09127 Cagliari

telefono: +39 388 7720396

sito: https://larmonicadanzadellemuse.com

email: info@larmonicadanzadellemuse.com

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14779168

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details