Serata di Gala a Videolina

 

Prosegue la collaborazione del Teatro Lirico di Cagliari con la emittente sarda Videolina. Lunedì infatti andrà in onda una serata di gala con la partecipazione degli artisti che hanno preso parte alla Traviata (trasmessa la scorsa settimana) con l’aggiunta del basso sardo Alessandro Abis.

Di seguito il programma

 

Gala d’opera

lunedì 16 novembre, ore 21

Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari

direttore Fabrizio Maria Carminati

 

soprano Ekaterina Bakanova

mezzosoprano Irene Molinari

tenore Leonardo Caimi

basso Alessandro Abis

 

Gaetano Donizetti Don Pasquale: Sinfonia

Gaetano Donizetti Don Pasquale: Quel guardo il cavaliere… So anch’io la virtu magica

Georges Bizet Carmen: La fleur qui tu m’avais jetée

Vincenzo Bellini Norma: Sinfonia

Giuseppe Verdi Nabucco: Oh, dischiuso è il firmamento

Gioachino Rossini La Cenerentola: Miei rampolli, miei rampolli femminini

Gioachino Rossini La Cenerentola: Sinfonia

Gioachino Rossini Il Barbiere di Siviglia: La calunnia è un venticello

Georges Bizet Carmen: Près des remparts de Séville

Georges Bizet Carmen: Je dis que rien ne m’épouvante

Giacomo Puccini Tosca: E lucevan le stelle

Giuseppe Verdi Nabucco: Sinfonia

Giuseppe Verdi Rigoletto: Bella figlia dell’amore

 

la serata viene diffusa in diretta su Videolina (Canale 10 del Digitale Terrestre – su satellite al Canale 819 di Sky e TivùSat) e in live streaming su www.videolina.it e su www.unionesarda.it

 

Lo spettacolo ha una durata complessiva di 75 minuti circa e prevede il commento dallo studio di Teresa Piredda e la regia televisiva di Angelo Palla.

La replica dello spettacolo è prevista, sempre sull’emittente Videolina, per domenica 29 novembre alle 18. Inoltre la registrazione della diretta è disponibile on demand sul sito www.videolina.it.

Alessandro Abis – Basso

Nato a Cagliari nel 1992, studia sotto la guida del soprano Elisabetta Scano. A ventidue anni, nel 2014, debutta nel ruolo di Angelotti in Tosca di Puccini al Teatro Lirico di Cagliari sotto la direzione di Gianluigi Gelmetti. Si specializza in Rossini con Alberto Zedda all’Accademia Rossiniana di Pesaro ed alla Rossini Opera Academy di Lunenburg (Canada). Il suo repertorio rossiniano comprende ad oggi anche i ruoli di: Conte Asdrubale in La pietra del paragone (Teatro Lirico di Cagliari), Fernando in La gazza ladra (Teatro Petruzzelli di Bari, con la regia di Damiano Michieletto), Don Profondo e Lord Sidney in Il viaggio a Reims (Teatro Filarmonico di Verona, Teatro Rossini di Pesaro), Mustafà in L’Italiana in Algeri (Teatro Verdi Pisa e Teatro Sociale di Rovigo, con la regia di Stefano Vizioli), Blansac in La scala di seta (Lunenburg, Canada), Don Basilio in Il Barbiere di Siviglia (Paphos Aprhrodite Festival a Cipro, Teatro Lirico di Cagliari), Faraone in Mosè in Egitto (Teatro Verdi di Pisa, Teatro Coccia di Novara), Stabat Mater (Teatro Lirico di Cagliari, con la direzione di Gérard Korsten), Petite Messe solennelle (Lunenburg, Canada, con la direzione di Alberto Zedda). Oltre ai ruoli rossiniani ha cantato i ruoli di: Conte Robinson in Il matrimonio segreto di Cimarosa (Teatro Filarmonico di Verona e Luglio Musicale Trapanese), Leporello in Don Giovanni (Teatro Lirico di Cagliari), Timur in Turandot di Puccini (Teatro Petruzzelli di Bari, Teatro Comunale di Bologna), il Curato in La campana sommersa di Respighi (Teatro Lirico di Cagliari), Ashby in La fanciulla del West di Puccini (teatri circuito toscano, Modena, Ravenna), Principe di Bouillon in Adriana Lecouvreur di Cilea (Filarmonico di Verona), Pietro in Simon Boccanegra di Verdi (San Carlo di Napoli, Petruzzelli di Bari), Dottor Grenvil in La Traviata di Verdi (Massimo di Palermo), Notaro in Don Pasquale (La Monnaie di Bruxelles), Nel 2017 partecipa allo Young Singers Project del Salzburg Festival e canta al fianco di Placido Domingo in I due Foscari di Verdi e interpreta il ruolo di Buff in Der Schauspieldirektor di Mozart. Tra i riconoscimenti che gli sono stati conferiti figurano il Primo Premio della 70a edizione del Concorso Comunità Europea per giovani cantanti lirici al Teatro Sperimentale A. Belli di Spoleto (PG) nel 2016, il Premio della Giuria della 2a edizione del Concorso Lirico Internazionale di Portofino e il XXVI Premio Internazionale “Opera – Città di Mondovi’” come voce emergente.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *