Affascinanti “Duetti barocchi”, martedì 4 ottobre alle 20.30, per MusicAlFoyer 2022 al Teatro Lirico di Cagliari

Martedì 4 ottobre alle 20.30, nel foyer di platea, si tiene il tredicesimo appuntamento di MusicAlFoyer 2022, nuova rassegna di musica da camera del Teatro Lirico di Cagliari che è stata ideata ed organizzata per accompagnare idealmente lo spettatore in un affascinante viaggio di quasi 400 anni: dalla raffinata musica barocca fino alle coinvolgenti atmosfere jazz e alle suggestioni delle nuove composizioni dei nostri giorni.

Si tratta di un concerto cameristico vocale-strumentale, intitolato Duetti barocchi, interpretato da: Beatrice Murtas (soprano); Roberto Castellani, Lucio Filippo Casti, Sara Scalabrelli (violini); Salvatore Rea (viola); Vladimiro Atzeni (violoncello); Sandro Fontoni (contrabbasso); Luigi Corrias (tromba); Francesca Pittau (organo).

Il programma musicale prevede: Concerto in Re maggiore per tromba, archi e basso continuo di Giuseppe Torelli; da Giulio Cesare in Egitto HWV 17: aria V’adoro pupille di Georg Friedrich Händel; Sinfonia n. 3 in Sol maggiore per archi e basso continuo RV 149 di Antonio Vivaldi; da Samson HWV 57: aria Let the Bright Seraphim Georg Friedrich Händel; Concerto in Sol minore per archi e basso continuo RV 157 di Antonio Vivaldi; Cantata “Jauchzet Gott in allen Landen” BWV 51, per soprano, tromba, archi e basso continuo di Johann Sebastian Bach.

Lo spettacolo ha una durata complessiva di 60 minuti circa e non prevede l’intervallo.

MusicAlFoyer 2022 propone 22 serate di spettacolo (fino al 28 dicembre), che offrono vari programmi musicali che cercano di accontentare sia lo spettatore più attento e sensibile che quello semplicemente alla ricerca di un’ora di musica nota e popolare (ma mai banale): dalle pagine barocche ai lieder, dalla musica da camera pura al recital di canto, dalle fiabe musicali all’operetta e al café chantant, dalle colonne sonore dei film fino al jazz e alla musica contemporanea.

Protagonisti assoluti della rassegna musicale sono i Professori dell’Orchestra e gli Artisti del Coro del Teatro Lirico di Cagliari che in formazioni autonome, duo, terzetti o gruppi già affermati oppure nati per l’occasione, sono impegnati in programmi musicali di assoluta rilevanza.

Un’occasione davvero preziosa e unica nel suo genere, per ascoltare, in maniera più attenta e “diversa”, i singoli musicisti della Fondazione cagliaritana che, con professionalità e studio, propongono, alcuni per la prima volta, programmi originali e molto particolari, rispetto a quelli che, da anni e insieme agli altri colleghi, presentano nelle stagioni musicali ufficiali.

 

I biglietti per tutti gli spettacoli si possono acquistare da giovedì 19 maggio.

 

Prezzi biglietti: € 5 (posto non numerato).

 

La Biglietteria del Teatro Lirico è aperta lunedì, martedì, giovedì, venerdì e sabato dalle 9 alle 13, mercoledì dalle 16 alle 20 e, nei giorni di spettacolo, anche da due ore prima dell’inizio.

 

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Lirico, via Sant’Alenixedda, 09128 Cagliari, telefono 0704082230 – 0704082249, biglietteria@teatroliricodicagliari.it, www.teatroliricodicagliari.it. Il Teatro Lirico di Cagliari si può seguire anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram, Linkedin. Biglietteria online: www.vivaticket.com.

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14777010

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details