Coro_e_Orchestra_del_Teatro_Lirico__Foto_di_Priamo_Tolu_d0Canta che ti passa è un modo di dire molto diffuso nella lingua italiana colloquiale. È un invito a non spaventarsi e a curare le preoccupazioni e i timori con il canto. Pare che l’espressione sia stata incisa su una trincea da un soldato sconosciuto durante la Prima guerra mondiale: l’ufficiale e scrittore Piero Jahier la trascrisse come epigrafe di una raccolta di Canti del soldato (Milano, 1919). Nella prefazione (firmata con lo pseudonimo di Pietro Barba), Jahier parla del «buon consiglio che un fante compagno aveva graffiato nella parete della dolina: canta che ti passa».
E’ quello che vorremmo fare tutti noi artisti che del canto ne abbiamo fatto la nostra professione principale. Il problema è che nonostante si canti ogni giorno i gravi problemi del teatro lirico continuano a permanere e anzi sembrano moltiplicarsi quotidianamente. Noi che grazie al canto ci emozioniamo, ci divertiamo o ci commuoviamo , e così speriamo sia per il pubblico che ci segue; noi che ringraziamo ogni giorno il Creatore per questo dono meraviglioso che ci ha fatto, ancora  non ci capacitiamo  del fatto che ci siano persone che abusano di questa  nostra arte,  per i loro sporchi affari.

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14779165

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details