Giovedì a Cagliari a Casa Saddi quinto appuntamento della rassegna di spettacoli per bambine e bambini del crogiuolo E-stiamo al parco: in scena alle 18 lo spettacolo Io, Andersen, coproduzione del Teatro del Segno con Il crogiuolo.
Scrittura e interpretazione di Marco Nateri con Anna Paola Marturano. Voci registrate delle attrici Mariagrazia Bodio, Evelina Nazzari, Monica Rogledi, Rita Atzeri, Lucia Bendia
e degli attori Stefano Ledda, Alessandro Pala Griesche e Blas Roca Rey. .
È un omaggio al padre della favola moderna il nuovo spettacolo in programma a Cagliari alla rassegna del crogiuolo E – Stiamo al Parco, in corso a Casa Saddi fino al 27 luglio.
Giovedì (6 luglio), per il cartellone di spettacoli dedicato ai bambini, va in scena alle 18 Io, Andersen. La coproduzione del Teatro del Segno con Il crogiuolo è scritta e interpretata da Marco Nateri con Anna Paola Marturano e arricchita dalle narrazioni delle voci registrate delle attrici Mariagrazia Bodio, Evelina Nazzari, Monica Rogledi, Rita Atzeri, Lucia Bendia e degli attori Stefano Ledda, Alessandro Pala Griesche e Blas Roca Rey.
“Diventerò famoso!”, gridava a gran voce Hans Christian Andersen, il più grande scrittore di fiabe conosciuto in tutto il mondo: il celebre autore de Il soldatino di piombo, Il brutto anatroccolo, Mignolina, La regina delle nevi, solo per citare alcune delle 156 scritte fra il 1835 e il 1872 e tradotte in più di 80 lingue. In Io, Andersen si racconta “di quel bambino che da sempre voleva diventare famoso vivendo sotto il dominio della fantasia”, scrive Marco Nateri nelle note di regia.
“Silenzio! Eccolo arrivare. Entra il signor Andersen col suo cilindro e la sua redingote ed una scatola di tesori, una scatola contenente carta colorate di ogni tipo, forbici, sagome per raccontare le avventure di tanti personaggi. Ora ascoltate le voci narrare le vicende della piccola fiammiferaia, di un imperatore che voleva dei nuovi vestiti, un gran pesce dalla cui bocca mostruosa appare il soldatino innamorato, personaggi animati dallo stesso Andersen che con un semplice movimento farà danzare rondini e farfalle, che farà divenire un chicco d’orzo un grande fiore profumato e colorato.
Tante storie. In silenzio si potranno ascoltare e.. Volete diventare anche voi famosi? Allora da una scatola di cartone costruiamo il piccolo teatrino animato da sagome, e potrete raccontare tante avventure attraverso la tecnica del teatro delle ombre. Si inizia. Si spenga la luce per ammirare le ombre”.
– La barca, il ragazzo e la luna di e con Maria Benoni, Chiara Giuliani e Lisa Derenzio, è nuova produzione del crogiuolo, in programma il 13 luglio alle 18. Il 20 luglio alle 18 Boche Teatro sul palcoscenico con Bu! Che Paura! Che Mostro Ti Mostro?. A seguire un concerto alle 19 dell’Orchestra Notedoro, formata da bambini, maestri e genitori.
– Chiude la rassegna, il 27 luglio alle 18, lo spettacolo del crogiuolo La valle dei Mulini.
Biglietto posto unico a 5 euro. Informazioni e prenotazioni al numero 3348821892.
E – Stiamo al Parco è una rassegna organizzata col contributo della Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport)

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14763137

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata