La IX edizione del Concorso “Giangrandi-Eggmann” in scena il 3-4 novembre al Conservatorio il 2 novembre il concerto del giovane Antonio Alessandri
Al via al Conservatorio di Musica “G.P. da Palestrina” di Cagliari la IX edizione del Concorso pianistico internazionale Giangrandi-Eggmann, aperto ai pianisti iscritti o già diplomati nei Conservatori o istituti pareggiati italiani, che non abbiano ancora compiuto 26 anni.
 
Le prove si svolgeranno all’Auditorium di Piazza Porrino 1 il 3 e 4 novembre, coi candidati che saranno esaminati da una commissione composta da docenti del Conservatorio e musicisti di chiara fama. 
Nel dettaglio, venerdì 3 novembre si terranno le fasi eliminatorie, mentre il giorno dopo sarà volta delle finali con, al termine, la proclamazione del vincitore il quale, oltre a ricevere un assegno di 2000 , si esibirà da protagonista in un concerto a Palazzo Siotto, in via dei Genovesi a Cagliari, domenica 5 novembre alle 20.30. 
 
Il premio Giangrandi-Eggmann nasce nel 2014 in ricordo dei maestri Renato Giangrandi violinista, (fiorentino) e Arlette Eggmann, pianista (ginevrina). I coniugi, vincitori del primo premio assoluto in duo al concorso internazionale “ARD” di Monaco di Baviera nel 1955, dopo una intensa carriera concertistica in Italia e all’estero, hanno dedicato la loro vita con la stessa passione e dedizione all’insegnamento.
Il Conservatorio di Cagliari, che li ha visti come propri docenti, riconoscendone l’alto valore artistico e didattico e il prezioso contributo che hanno dato alla divulgazione della musica, ne onora la memoria proponendo annualmente il Premio nazionale a loro dedicatoL’organizzazione è affidata alla figlia Francesca, anch’essa docente di pianoforte al conservatorio di Cagliari, per aiutare giovani talentuosi musicisti a farsi conoscere.
 
Spiega Francesca Giangrandi: «La nostra gratitudine va alle associazioni, agli enti e alle istituzioni, in primis il Conservatorio di Cagliari, che hanno generosamente contribuito con premi in denaro o concerti. Il vincitore del Concorso, oltre all’esibizione di domenica 5 novembre, sarà protagonista di altri quattro concerti in giro per l’Italia. Importanti riconoscimenti andranno anche al secondo e al terzo classificato».
 
Giovedì 2 novembre la IX edizione del Concorso Giangrandi-Eggmann avrà come gustoso “antipasto” il concerto al pianoforte (a ingresso libero) del giovane Antonio Alessandri, vincitore della passata edizione, che si esibirà alle 18.30 all’Auditorium del Conservatorio.
 
Per info: www.premiogiangrandieggmann.it

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14776870

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details