Le Variazioni Goldberg di Bach trascritte per trio d’archi ai “Concerti di Primavera” dell’Associazione Ellipsis

Lunedì 4 marzo nella sala Sassu del Conservatorio di Sassari

La grande musica dei Concerti di primavera torna nella sala Sassu del Conservatorio “Luigi Canepa” di Sassari.

Lunedì 4 marzo alle 20,30 il Trio GoldbergK eseguirà uno dei brani più emblematici del Barocco, le Variazioni Goldberg BW988 di Johann Sebastian Bach, nella trascrizione per violino, viola e violoncello di Dmitri Sitkovetsky.
Per il secondo appuntamento con la storica rassegna organizzata dall’Associazione culturale Ellipsis, la più longeva del territorio, sarà dunque proposto un grande classico della musica, originariamente scritto per clavicembalo dal geniale compositore tedesco tra il 1741 e il 1745: un’aria e trenta variazioni, troppo spesso in passato considerate una mera esercitazione tecnica ma in realtà uno dei più alti esempi della musica barocca.

Delle Variazioni parla Johann Nikolaus Forkel, autore della prima biografia su Bach del 1802, spiegando come il Goldberg che diede nome al capolavoro fosse un amico del conte Keyserlingk, ambasciatore russo in Sassonia. Il conte, in cattiva salute e spesso costretto in casa, godeva della musica suonata dallo stesso Goldberg e scritta apposta per lui proprio da Bach: così, secondo Forkel, sarebbero nate le

A portare nella sala concerti “Pietro Sassu” del Conservatorio di Sassari la celebre composizione sarà il Trio GoldbergK, formato da Francesco La Bruna (violino), Chiara Roberta Bellavia (viola) e Antonino Saladino (violoncello).

Francesco La Bruna svolge un’intensa attività concertistica tanto da solista che in ensemble cameristici, tra cui l’Orchestra
da camera “I Virtuosi dell’Accademia” di Firenze, “II Ruggiero” di Bologna, “Zephir Ensemble” di Palermo,
“Officina Musicale Italiana” dell’Aquila, “Auser Musici”
di Pisa. Ha partecipato a numerose
manifestazioni nazionali e internazionali a Firenze, Bologna, Roma, Venezia, Londra, Monaco, Berlino, Linz, Praga e all’Istituto italiano di Cultura di Parigi.

Chiara Roberta Bellavia, violista, è diplomata al Conservatorio Alessandro Scarlatti di Palermo. Collabora con l’Orchestra dello stesso Conservatorio e per numerose produzioni con l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini diretta, tra gli altri, da Riccardo Muti e Valery Gergiev, e con solisti come Beatrice Rana, Tamas Varga, Rosa Feola. Dopo la laurea al Conservatorio di Palermo, prosegue i suoi studi alla Kunstuniversität di Graz (Austria).

Antonino Saladino ha conseguito il diploma accademico dell’Accademia nazionale Santa Cecilia a Roma nella classe di alto perfezionamento con Francesco Strano. Alterna all’attività concertistica da solista quella in formazione da camera con il Trio Saladino e il Quartetto Alìkos con il chitarrista Osvaldo Lo Iacono riscuotendo lusinghieri consensi. Ha collaborato, tra le altre, con L’Orchestra Regionale di Roma e del Lazio, Orchestra del Teatro Massimo di Palermo, Orchestra del Teatro Regio di Torino, Filarmonica del Teatro Regio di Parma, Orchestra Sinfonica di Roma.
I biglietti per il concerto possono essere acquistati nella sede dell’Associazione Ellipsis in via Taramelli 2/D, all’ingresso della sala Sassu dalle ore 18 o prenotati alla mail ellipsis.prenotazioni@yahoo.com oppure telefonando allo 079298371 o 3392206362. Sono previsti sconti per gli iscritti al Conservatorio, all’Università di Sassari e al Liceo musicale “Azuni”, per under 25 e over 60.

Per l’Associazione culturale Ellipsis
Aldo Muzzo
Giornalista professionista
+393288365877

 

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14779166

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details