Alexander Boldachev forse non sarà il più grande ma sicuramente fra i più grandi arpisti del mondo. Ha scelto Cagliari per un concerto che rimarrà nella storia della musica isolana. L’occasione è il il festival Harpissima 2023 organizzato dalla ditta SALVI che ha portato le prestigiose arpe in Sardegna con la collaborazione locale dell’Associazione Arpeggiando. Il musicista terrà due concerti nella stessa giornata d6 maggio, e come previsto i posti sono quasi tutti esauriti. Durante le giornate del festival vedremo esibirti anche le migliori arpiste isolane. (Nella locandina tutto il programma del festival)

𝗩𝗲𝗻𝗲𝗿𝗱𝗶̀ 𝟱 𝗠𝗮𝗴𝗴𝗶𝗼, avremo il piacere di assistere al Concerto inaugurale dell’European Suzuki Harp Ensable, in memoria di Gabriella Bosio.

𝗦𝗮𝗯𝗮𝘁𝗼 𝟲, dalle ore 9, potrete prendere parte all’esposizione degli strumenti e, a seguire, dalle ore 10.30 ci sarà la conferenza sul metodo Suzuki “Crescere con la musica” a cura della Prof.ssa Tiziana Loi.
A seguire la Maratona musicale e dalle 19.30, invece, assisteremo al Recital di Alexander Boldachev.

Infine, 𝗗𝗼𝗺𝗲𝗻𝗶𝗰𝗮 𝟳 𝗠𝗮𝗴𝗴𝗶𝗼 sarà dedicata, previa prenotazione, all’incontro con Alexander Boldachev e alla Maratona musicale.

ALEXANDER BOLDACHEV (Sasha Boldachev) è un
virtuoso arpista e compositore nato a San Pietroburgo.
Comincia ad esibirsi all’età cinque anni iniziando
contemporaneamente a comporre le sue prime opere. La sua
carriera internazionale cominciò a otto anni, quando si esibì
con l’orchestra Lituana. Si diploma all’ Accademia d’Arte di
Zurigo. La sua discografia include molti assoli e musiche da
camera. Ha recentemente registrato “Harp as an Orchestra”
(melodie da grandi compositori) e “From Russia with
Harp” (arrangiamenti dell’autore dell’antologia di
compositori russi da Alyabiev a Slonimsky). Nel 2015, quale
membro del suo gruppo “Game of Tones”, ha vinto il premio
“Swiss Television Prix Walo”. In Russia, Sasha ha partecipato
ai progetti delle internazionali “Houses of Music” di Mosca
e San Pietroburgo e dello “Spivakov Fund”. Ha partecipato
a svariati festival (Music Olympus, New Names, Mozart
Festival) e competizioni (Young Performers of Russia,
Generation Next, River of Talents). Grazie ai suoi concerti, ha
visitato più di 40 Paesi in 5 continenti, ha partecipato a
workshop e si è esibito con le migliori orchestre del mondo.
Come solista ospite, ha preso parte a importanti produzioni
del Teatro Bolshoi guidato da Tugan Sokhiev. Ora Sasha scrive
e produce canzoni dallo stile moderno assieme allo studio
“Eric racy” ed è autore di musiche per diverse
rappresentazioni teatrali e cinematografiche. Nel 2016, negli
USA, Boldachev è diventato membro della giuria in una
competizione organizzata dall` “American Harp Society”.
È artista esclusivo della “Salvi Harps” e della “Lyon&Healy” e
solista del gruppo “Game of Tones”.

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14763200

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata