Approvata all’unanimità dal Consiglio Comunale di Cagliari, la proposta del consigliere Rita Polo , di MOZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UNA CIVICA ONORIFICENZA PER VITTORIO MONTIS.
“Montis è un artista, un innovatore, un maestro per tanti musicisti, e può essere un esempio per i giovani. Ha voluto fare un gran regalo alla nostra città con la splendida composizione “Passione e narrazione di San Saturnino Martire”, il nostro Patrono, e tante altre cose. Cagliari, oggi, gli riconosce una onorificenza civica, importante perché è anche un riconoscimento per l’ARTE, che è un grande valore.”
Nel 2018 il maestro Montis è stato ricevuto dal Papa in udienza privata: “Sembrava un sogno quello che oggi è diventata una splendida ed emozionante realtà indimenticabile: poter assistere alla messa privata di Sua Santità Papa Francesco e poter dialogare con chi regge il gravoso peso dei problemi della Chiesa e delle sofferenze del mondo intero” Così ha commentato il musicista dopo l’incontro . Poi con suo figlio Marco ha presentato al Santo Padre l’intera collana (nove volumi) del Salmo Responsoriale, opera da lui composta. E’ un lavoro  unico e completo nel repertorio musicale della Chiesa.
MOZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UNA CIVICA ONORIFICENZA PER VITTORIO MONTIS.
Premesso che
a) l’artista, compositore e maestro Vittorio Montis, classe 1932, nato a Turri e residente a Quartu Sant’Elena, si è diplomato in Composizione e Strumentazione per Banda al Conservatorio G. P. da Palestrina di Cagliari dove ha insegnato Armonia e Contrappunto, negli ultimi trenta anni del secolo scorso;
b) lo stesso, è noto per le sue composizioni che sono state eseguite in importanti Festival di musica contemporanea in Italia (Cagliari, Sassari, Roma, Torino, Milano, ecc.) e da varie orchestre, anche radiodiffuse dalla RAI e da emittenti straniere;
c) è altresì noto per aver sempre svolto opera di ricerca e innovazione in campo musicale, ad esempio, introducendo nel 1994 il progetto dell’uso dell’informatica applicata a tutte le discipline musicali in Conservatorio;
d) anche lo studio e la valorizzazione della musica popolare sarda sono stati da sempre al centro dell’attenzione del maestro Montis. In particolare, nel 2000, per le edizioni Frorias ha pubblicato, insieme a Bachisio Bandinu e Andrea Deplano, “Ballos”, (ristampato nel 2004 e successivamente acquisito da Mondadori) sul “Canto a tenore a ballo” nel quale analizza le problematiche relative a una possibile trascrizione su pentagramma di questa peculiare e interessante forma musicale;
rilevato che
– dall’anno 2000, la produzione del maestro Montis è rivolta prevalentemente al genere sacro e, dal 2014, come genere corale, all’utilizzo di testi tradotti dalla Bibbia in lingua sarda da Antonio Pinna, quali Salmi e Su Magnificat;
– come compositore Montis vanta l’attenzione di interpreti di fama internazionale come Vittorio Parisi, Pier Alberto Cattaneo, Alberto Pollesel, Nino Bonavolontà, Fernando Grillo, Fabrizio Marchionni, Roberto Pellegrini, Enrico di Felice;
visto che
– nel 2008, nel volume La banda musicale, è stato pubblicato un suo saggio sulla musica contemporanea dal titolo La Nuova Musica nel XX secolo – Un paradossale disagio comunicativo. Per Musa elettronica (2001) è stato scelto come compositore italiano nello scambio culturale Italia – Svezia;
– nel 2012 per le edizioni musicali Carrara (BG), ha pubblicato Saper ascoltare. Manuale per l’educazione dell’orecchio e di formazione musicale;
– sempre per le edizioni Carrara (2012/15) ha pubblicato una collana di nove volumi su Il salmo responsoriale per Canto e Organo, apponendo la musica ai Salmi responsoriali di tutte le Festività degli anni liturgici A – B – C, lavoro unico nel repertorio musicale della Chiesa Cattolica italiana;
– ha diplomato tantissimi allievi che, ancora oggi, collaborano con lui, ed è il più importante compositore vivente che ancora produce opere a contenuto prevalentemente sacro;
considerato che
– ha composto musiche di accompagnamento al testo in lingua sarda e diretto il coro della Santa Messa celebrata nella Cattedrale di Cagliari, in occasione delle manifestazioni per ”Sa Die de sa Sardegna”, dal 2018 in poi;
– nell’ottobre 2022, a Cagliari sono state eseguite alcune sue composizioni, come i Salmi nella chiesa dei SS. MM. Giorgio e Caterina; e la sua ultima composizione, la Passio e narratio di San Saturnino Martire, costituisce l’unica composizione dedicata al Santo Patrono di Cagliari da un autore contemporaneo, è stata rappresentata all’evento, in prima mondiale il 29 ottobre 2022 all’Auditorium del Conservatorio di Cagliari, col Patrocinio del Comune e della Città Metropolitana di Cagliari (musiche originali Vittorio Montis, Orchestra del Conservatorio diretta dal maestro Alberto Pollesel col Kor Vocal Ensemble diretto dal maestro Giacomo Medas, Testi Don Giorgio Mameli, baritono Manuel Cossu, voce recitante Mauro Dadea);
riconosciuto
il prestigio, la qualità e il valore artistico e culturale di Vittorio Montis, maestro di tante generazioni e innovatore, che si è distinto nell’arte della musica, ha dedicato la sua opera anche alla valorizzazione della musica sarda e, in particolare, per aver dedicato la sua composizione originale al Santo Patrono della Città, dando lustro alla città e, per il culto diffuso al Santo, a tutta la Sardegna;
IMPEGNA
Il Sindaco, il Consiglio Comunale e la Giunta della Città di Cagliari al conferimento di una civica onorificenza al Maestro Vittorio Montis.
Cagliari, 13 ottobre 2023
Firmato
Rita Polo,Giulia Andreozzi, Marzia Cilloccu, Andrea Dettori, Antonello Floris, Aurelio Lai, Fabrizio Marcello, Matteo Massa, Roberto Mura, Antonello Angioni ,Matteo Lecis, Cocco Ortu ,Francesca Mulas, Guido Portoghese ,Camilla Soru.

4 Responses

  1. Ho avuto il piacere di conoscere il Maestro Montis diversi anni fa in occasione di un concerto della mia classe di Esercitazioni orchestrali. Persona squisita di grande cultura e di raffinata conoscenza musicale e Maestro dell’arte compositiva.
    Con grande piacere ho avuto modo di dirigere alcune sue composizioni tra cui l’ultimo lavoro imponente : la “Passio e Narratio Beatissimi SATURNINI “, lavoro di grande pregio e grande maestria.

  2. Ho avuto il piacere di conoscere Vittorio come uomo e come artista e la fortuna di aver passato delle belle giornate con suo figlio Marco. Congratulazioni.

  3. Il Maestro Montis è un fenomeno un grandissimo Artista e saggiamente L’Amministrazione comunale di Cagliari gli conferisce una Onorificenza civica…
    Ma il Maestro era gia’ eccezionale quando giovanissimo Maestro elementare introduceva nell’insegnamento la protostoria della civiltà nuragica, il rigo musicale approfondito col pianoforte nello studio privato, l’Accademia letteraria di ogni inizio di giornata scolastica…e tante altre iniziative che facevano dello scolaro il primo attore della sua cultura !

  4. Le nostre comuni origini mi hanno sempre spinto a seguire con grande interesse il suo eccezionale lavoro; unico cruccio quello di non averlo ancora incontrato personalmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Romanzo giallo di
Ignazio Salvatore Basile
clicca sulla foto
Iscriviti con la tua email per essere sempre aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Theitalianfoodaholic
Italian Food and Travel
Curiosità al Teatro Lirico

Archivi
Le mie videointerviste

</

Personaggi e interviste (1)

Francesco Demuro tenore

Visitatori

14779822

Le mie interviste per la Banca della memoria

Banca della memoria
Seguimi su Twitter
Racconti tra sogno e realtà

I corridoi del teatro

Era la prima volta (1 parte)

Era la prima volta (2 parte)

Assurdità in teatro

Un matrimonio molto singolare

Napoli: scippo con sorpresa finale

La bottega del quartiere

A.A.A. ragazzo timido cerca fidanzata

Details